2024 Guida completa: Navigare nella vita con il daltonismo rosso-verde

vedere attraverso occhiali daltonici

Il daltonismo rosso-verde ha molti sottotipi. È la forma più comune di daltonismo e causa circa il 99% di tutti i problemi di visione dei colori. Si verifica quando i recettori del rosso e del verde nella retina non funzionano correttamente. Il risultato è che i rossi e i verdi appaiono simili, con conseguente perdita di dettagli.

Ciambella dati grafico visualizzazione rosso verde daltonismo è il tipo più di daltonismo

Ecco una guida completa sul daltonismo rosso-verde che vi aiuterà a comprendere meglio questa condizione.

Contenuti nascondersi

Cosa significa daltonico rosso-verde

Il daltonismo rosso-verde è una patologia. Limita la capacità di distinguere il rosso dal verde. Esistono quattro varianti principali di questa condizione: Deuteranomalia, Deuteranopia, Protanomalia e Protanopia.

Questa condizione è spesso attribuita a geni specifici. Impedisce la capacità del cervello di vedere le differenze tra rosso e verde. Di conseguenza, le persone affette da daltonismo faticano a distinguere questi due colori. Possono anche confondere altri colori con il rosso o il verde.

Numerose attività quotidiane possono rivelarsi difficili per le persone affette da daltonismo rosso-verde. I segnali stradali possono essere un problema. Per esempio, i daltonici vedono le autopompe come nere, non come rosse. Fanno anche fatica a distinguere le luci verdi e gialle.

Anche altri compiti, come la lettura di mappe e l'identificazione del denaro, potrebbero risultare difficili. Anche riconoscere il sangue in situazioni mediche potrebbe essere difficile.

Inoltre, i daltonici rosso-verdi possono avere difficoltà a distinguere altri colori. Ad esempio, il viola e il blu, o il giallo e il verde. Questa condizione potrebbe anche rendere difficile distinguere frutta e verdura. Ad esempio, potrebbero confondere le mele rosse con gli spinaci verdi.

Quali sono i tipi di daltonismo rosso-verde?

Esistono quattro tipi di daltonismo rosso-verde:

Il grafico dei dati della ciambella mostra la percentuale di 4 tipi di daltonismo rosso-verde, la deuteranomalia è la maggior parte del daltonismo rosso-verde

Deuteranomalia (verde debole)

Deuteranomalia - Le persone con questa condizione sono meno sensibile al verde luce rispetto al normale, ma la loro capacità di vedere il rosso è solitamente inalterata.

Circa 6% di uomini e 0,4% di donne presentano deuteranopia negli Stati Uniti.

La parola "deuteranomalia" deriva dal greco. Deutero significa secondo o doppio. E anomalia significa anomalia o anormalità. Il nome significa che questo tipo di deficit della visione dei colori è causato da un'anomalia in uno dei coni della retina. I coni sono sensibili alla luce verde ma non alla luce rossa.

Deuteranopia (assenza di verde)

Deuteranopia è caratterizzata dalla mancanza di coni verdiche sono sensibili alle lunghezze d'onda intorno a 564 nm e 544 nm (verde).

Di conseguenza, le persone affette da deuteranopia possono vedono solo sfumature di rosso e giallo. L'assenza di tonalità verdi rende più difficile distinguere le sfumature di rosso, arancione, marrone e giallo. Il blu e il viola appaiono più simili rispetto alle persone con una vista normale.

Più di 5% della popolazione maschile e meno di 1% della popolazione femminile.

Protanomalia (rosso debole)

Protanomalia- Le persone affette da protanomalia faticano a vedere i rossi che differiscono dal giallo o dal marrone. Ciò è particolarmente vero di notte o in condizioni di scarsa illuminazione. La parola "protanomalia" significa questo, ma per la luce rossa invece che per quella verde.

È causata da una mutazione nel gene dell'opsina L o M, sul cromosoma 7. Il gene codifica per uno dei due pigmenti utilizzati per vedere la luce a breve lunghezza d'onda (blu).

Circa 1% di uomini e 0,02% di donne presentano questa condizione.

Protanopia (assenza di rosso)

La protanopia è un'opera completa perdita di sensibilità alla luce rossa. Le persone affette da questa condizione non sono in grado di distinguere tra colori come il rosso e il marrone, il rosa e l'arancione o il marrone e il viola. Il termine "protanopia" deriva dalle parole greche "proto-" (prima) e "-anoia" (vedere).

Circa 1% di uomini e 0,03% di donne presentano questa condizione.

Segni e sintomi

Il termine "daltonismo rosso-verde" è un po' fuorviante. Il problema non è il rosso, il verde o il blu. È il modo in cui il cervello li vede. Il daltonismo rosso-verde riguarda la capacità di distinguere il rosso, l'arancione e il giallo. Inoltre, influisce sulla capacità di distinguere il giallo-verde, il giallo-verde e il blu-verde.

Cosa vedono i ciechi di colore rosso-verde

Avete difficoltà a distinguere tra semaforo rosso e verde;

Quando si acquista la frutta si confondono tonalità di verde simili;

Spesso si confonde un ornamento per l'albero di Natale con un pezzo di broccolo;

Si pensa che tutti gli oggetti marroni sembrino neri.

comune vs daltonico vedere la torta
Normale VS Daltonico rosso-verde

Perché le persone hanno?

Il daltonismo rosso-verde è una condizione genetica che influisce sulla capacità di vedere determinati colori. In alcuni casi, i daltonici rosso-verdi vedono solo il verde e il marrone come diversi. Altri non riescono a distinguere i rossi e gli arancioni o i gialli e i verdi.

Il motivo per cui le persone soffrono di daltonismo rosso-verde è che le cellule degli occhi che dovrebbero rilevare la luce rossa non funzionano. Ciò significa che non vedono i rossi come le persone con una vista normale. O non li vedono affatto o li vedono come qualcosa di diverso, come arancioni o marroni.

Il daltonismo può colpire un occhio o entrambi gli occhi. Si tratta della cosiddetta dicromia. Dipende da quali coni non funzionano.

Deficit di visione dei colori rosso-verde: più comune di quanto si pensi

 Il daltonismo rosso-verde è la forma più comune di daltonismo negli uomini, che colpisce il 7% di tutti gli uomini. Nelle donne, invece, è rara: colpisce solo lo 0,4% di tutte le donne.

Si stima che il numero di persone daltoniche sia di circa 1 uomo su 12 e 1 donna su 200. Tuttavia, non esistono dati affidabili su quante persone siano affette da daltonismo rosso-verde. Tuttavia, non esistono dati affidabili sul numero di persone affette da daltonismo rosso-verde.

Top10 della popolazione di persone daltoniche rosso-verde nei Paesi

Top10 popolazione di persone daltoniche rosso-verdi nei Paesi grafico info
  1. Cina: 107 milioni
  2. India: 74 milioni
  3. Stati Uniti: 32 milioni
  4. Indonesia: 29 milioni
  5. Pakistan: 28 milioni
  6. Brasile: 25 milioni
  7. Nigeria: 20 milioni
  8. Bangladesh: 19 milioni
  9. Russia: 14 milioni
  10. Messico: 12 milioni

Fattori genetici: Il daltonismo è ereditario?

Il daltonismo rosso-verde è un disturbo recessivo legato all'X

Il daltonismo rosso-verde è dovuto a un gene anomalo sul cromosoma X. Gli uomini hanno un cromosoma X e un cromosoma Y, mentre le donne ne hanno due. Se un uomo eredita due copie difettose del gene, sarà daltonico. Una donna, invece, riceve solo una copia difettosa. L'altra copia può compensarla. Se sia gli uomini che le donne sono daltonici, saranno ugualmente colpiti.

È ereditaria e può essere trasmessa da entrambi i genitori.

Se entrambi i genitori sono affetti da daltonismo rosso-verde, c'è il 25% di possibilità che il figlio ne sia affetto. Se solo un genitore è affetto da daltonismo rosso-verde, c'è il 50% di possibilità che il figlio ne sia affetto. Ma se nessuno dei due genitori è affetto da daltonismo rosso-verde, non c'è alcun rischio che il figlio ne sia affetto.

Anche i traumi o le lesioni all'occhio, al nervo ottico o al cervello possono causare il daltonismo. Anche AMD.

L'AMD colpisce la visione centrale. Causa la perdita di pigmentazione nella macula, nella parte posteriore della retina dell'occhio. Nella macula si trovano le cellule che percepiscono la luce (fotorecettori).

Come fare la diagnosi?

Esistono diversi test che i medici utilizzano per verificare il daltonismo rosso-verde. Alcuni sono semplici. Altri richiedono un'attrezzatura speciale, come un esame oculistico con una macchina chiamata anomaloscopio. Questo esame misura la capacità di una persona di distinguere tra due colori simili.

Il test di Ishihara

Il test Ishihara per la visione dei colori è un test comunemente utilizzato per identificare il daltonismo rosso-verde. Utilizza una serie di cerchi contenenti numeri stampati in colori diversi. Al paziente viene chiesto di identificare i numeri.

L'immagine seguente mostra un esempio di test:

Testate il vostro occhio è o non è affetto da daltonismo

piastra di prova daltonica ishihara numero 1

Persona media: Mucca

Daltonismo rosso-verde: Cervo

Persona media:  26

Cecità al colore rosso: 6

Cecità al colore verde: 2

piastra di prova daltonica ishihara numero 3

Persona media: 6

Daltonismo rosso-verde: 5

Colore pieno Debolezza: NESSUNO

Persona media: Linea viola e linea rossa

Cecità al colore rosso: Linea viola

Cecità al colore verde: Linea rossa

piastra per il test daltonico di ishihara numero 5

Persona media: No ANY

Rosso Verde Colore Debolezza: Linea di curva

piastra per il test daltonico di ishihara numero 6

Persona media: 424

Cecità al colore rosso: 2

Cecità al colore verde: 44

L'Anomaloscopio

(Fonte)

Il Anomaloscopio è un dispositivo che utilizza la luce e un filtro per dividere i colori. Questo mostra quali lunghezze d'onda assorbe l'occhio. Un individuo daltonico assorbe più luce di quella che riesce a percepire, mentre una persona con una vista normale ne assorbe meno. L'Anomaloscopio vi aiuterà a capire se soffrite di daltonismo rosso/verde. Lo fa misurando la quantità di luce assorbita dagli occhi.

Test dell'anomaloscopio di Oculus HMC

Il test consiste in due luci diverse: una rossa e una verde (anche se alcuni modelli utilizzano la luce bianca e possono mescolare altri colori). Guardare queste luci attraverso l'oculare. Indossate dei filtri su ciascun occhio. Uno lascia entrare solo la luce rossa. L'altro lascia entrare solo la luce verde. I cerchi appaiono neri o grigi se visti con entrambi i filtri contemporaneamente. Ma diventano colorati se visti da soli con un solo filtro. Ciò significa che la retina ha qualche difetto che influisce sulla percezione dei rossi o dei verdi (o di entrambi).

Abbinamento dei colori

Se si esegue un test del daltonismo, è probabile che il test utilizzi una speciale tabella di corrispondenza dei colori. Questo è il modo migliore per verificare il daltonismo rosso-verde. Richiede di abbinare i colori sullo schermo a quelli di una tabella stampata. La tabella contiene quadrati di rosso, verde, giallo e blu.

Esistono due tipi principali di test di corrispondenza dei colori. Uno utilizza piastrelle colorate. L'altro utilizza punti colorati con disegni sotto di essi. Per eseguire questo tipo di test, è necessario collocare ogni piastrella o punto al posto giusto su entrambi i lati di una linea di demarcazione (o in alcuni casi su un altro motivo). Le informazioni sulla posizione di ciascun quadrato devono essere utilizzate per trovare la tonalità di ciascun quadrato. Potete chiamarli con il loro numero o con un codice di lettere (per esempio, "quadrato 2A").

Il daltonismo rosso-verde può essere curato?

Non esiste una cura per il daltonismo rosso-verde. Se siete daltonici, avete un deficit nelle cellule coniche della retina, responsabili della visione dei colori. Queste cellule non riescono a vedere alcuni tipi di luce come dovrebbero. Quindi, non riescono a trasmettere le informazioni al cervello. Ecco perché le persone affette da daltonismo rosso-verde spesso confondono il verde con il marrone o il blu con il grigio.

L'unico modo per curare il daltonismo rosso-verde è sostituire le cellule coniche danneggiate con altre sane. Ma non ci sono state molte ricerche in questo campo. Ciò è dovuto alle preoccupazioni etiche sulle cellule staminali.

La vita attraverso l'obiettivo: L'esperienza reale del daltonismo

Trattamenti per il daltonismo rosso-verde esistono. Possono aiutare le persone affette da questa patologia a vedere i colori in modo più chiaro. Si tratta di occhiali e lenti a contatto.

Occhiali daltonici

rosso verde colore cieco TPG-038

Se siete daltonici, gli occhiali per daltonici potrebbero essere il trattamento più efficace per il daltonismo rosso-verde. Gli occhiali per daltonici sono dotati di un filtro progettato per migliorare i colori visti dalla persona daltonica. Questo può aiutare una persona affetta da daltonismo rosso-verde a vedere i colori. Può aiutare a svolgere più facilmente le attività quotidiane.

Gli occhiali daltonici non sono adatti a tutti. Sono costosi e non sempre sono coperti dall'assicurazione o da programmi come Medicare o Medicaid. Tuttavia, se avete del denaro da spendere per voi stessi o per qualcun altro che desidera una visione migliore. Ma non vuole sottoporsi a un intervento chirurgico o a un trattamento laser. Allora queste possono essere delle buone opzioni per voi!

Lenti a contatto colorate per daltonici rosso-verdi

contatti rosso-verde per daltonici

Le lenti a contatto colorate sono un'opzione chirurgica per le persone affette da daltonismo rosso-verde. Esse funzionano filtrando le lunghezze d'onda che non si vedono, consentendo di vedere correttamente i colori.

Come funziona? Le lenti a contatto colorate sono disponibili in diverse tonalità. Filtrano una parte della luce che l'occhio non riesce a percepire. In questo modo è possibile vedere più chiaramente. Ad esempio, se soffrite di daltonismo rosso-verde, le lenti a contatto colorate blu potrebbero aiutarvi. Filtrano le lunghezze d'onda rosse o verdi davanti agli occhi. In questo modo è più facile distinguerli. In questo modo i colori appaiono più brillanti, più vivaci e meno sbiaditi.

La scienza non lo dimostra ancora. Tuttavia, alcuni studi suggeriscono che le lenti a contatto colorate possono anche migliorare la sensibilità al contrasto. Questo vale per le persone che portano gli occhiali o che hanno problemi di ipovisione come la degenerazione maculare (AMD). Inoltre, alcuni pazienti riferiscono di aver migliorato la visione dopo aver indossato le lenti a contatto colorate per mesi. Altri non notano alcuna differenza.

Gli occhiali daltonici aiutano a superare il test di Ishihara

Cosa sono gli occhiali per il daltonismo rosso-verde?

Gli occhiali correttivi per daltonismo rosso-verde sono lenti. Aiutano le persone affette da daltonismo rosso-verde a vedere la differenza tra le tonalità del rosso e del verde. Questi occhiali sono destinati alle persone che faticano a distinguere questi due colori. Contengono lenti speciali che filtrano alcune lunghezze d'onda della luce in modo da poterle vedere più chiaramente.

Come funzionano gli occhiali daltonici rosso-verde?

Gli occhiali per daltonici rosso-verde filtrano una parte della luce. In questo modo la luce che rimane è più chiara per le persone affette da daltonismo rosso-verde. Gli occhiali fanno una delle due cose. O filtrano tutte le lunghezze d'onda tranne quelle visibili. Oppure filtrano lunghezze d'onda specifiche per aiutare un particolare tipo di deficit cromatico (come la protanopia).

Gli occhiali per daltonici, noti anche come occhiali per aniridia, sono la forma più comune di correzione della vista per chi soffre di daltonismo. Sono realizzati in policarbonato e sono in grado di filtrare alcune lunghezze d'onda della luce. Questo permette di vedere il mondo in modo diverso, consentendo di vedere più chiaramente di quanto si potrebbe fare altrimenti.

Vantaggi degli occhiali per daltonici

  • Migliorare la vita quotidiana
  • Superare i test di daltonismo
  • Correggere il daltonismo
  • Aumentare la fiducia nelle situazioni sociali
  • Ottenete le tonalità giuste per le vostre attività

Lenti a contatto daltoniche Vantaggi

  • Soluzione di correzione del colore senza occhiali
  • Superare i test di daltonismo
  • Evitare l'imbarazzo
  • Un aumento della fiducia in se stessi
  • Apparire in modo eccellente nelle foto
  • Prevenire la discriminazione
  • Migliori opportunità di lavoro

Le lenti a contatto per daltonismo sono un'alternativa all'uso di occhiali per daltonismo. Sono realizzate in polimetilmetacrilato (PMMA) e possono essere indossate sopra le normali lenti a contatto, se già presenti. Il PMMA agisce come un filtro che permette di vedere il mondo in modo diverso, filtrando alcune lunghezze d'onda della luce. Ciò consente di vedere il mondo in una luce più chiara di quella che si avrebbe altrimenti.

Domande frequenti:

A che età può essere diagnosticato il daltonismo?

Il daltonismo viene solitamente diagnosticato in giovane età, spesso quando i bambini iniziano a imparare i colori.

Il daltonismo può influenzare l'apprendimento?

Può rendere più impegnativi alcuni compiti, ma con un supporto adeguato non è un ostacolo al successo accademico.

Una persona affetta da daltonismo può ancora guidare?

Sì, sono ancora in grado di guidare, ma i colori dei semafori possono apparire loro diversi.

Il daltonismo può saltare una generazione?

Sì, è possibile. Il gene che influenza il daltonismo rosso-verde è recessivo e portato sul cromosoma X, che può essere trasmesso silenziosamente.

Si può prevenire il daltonismo?

Poiché di solito si tratta di una condizione genetica, non è possibile prevenirla.

Si può diventare improvvisamente daltonici?

La maggior parte del daltonismo è ereditaria e presente alla nascita. Tuttavia, alcune malattie, condizioni o esposizione a determinate sostanze chimiche possono causare il daltonismo.

Lo stile di vita può influenzare il daltonismo?

Lo stile di vita non influisce sul daltonismo genetico, ma alcuni fattori dello stile di vita possono contribuire ai problemi di visione a colori acquisiti.

Le persone daltoniche possono entrare nell'esercito?

Dipende dalla gravità della carenza e dal tipo di ramo specifico dell'esercito.

Che effetto ha il daltonismo sui bambini a scuola?

Potrebbe influire sulle attività di apprendimento che si basano sui colori, ma la maggior parte dei bambini si adatta bene con il giusto supporto.

Gli alimenti o gli integratori possono migliorare il daltonismo?

Gli alimenti o gli integratori non possono correggere il daltonismo genetico.

Conclusione

Imparare a vivere con il daltonismo rosso-verde può essere un compito scoraggiante. Ci sono molte cose, come il denaro, la guida e persino le persone, che pensavate di conoscere molto bene, ma il daltonismo rosso-verde le ha cambiate tutte.

Quello che una volta era semplice ora è difficile e lascia tante domande. Gli appuntamenti al buio, le vacanze, l'andare in bicicletta o semplicemente tornare a casa dal lavoro possono causare ansia a causa di tutte le incertezze.

Gli occhiali per daltonici aiutano i daltonici rosso-verdi ad aprirsi a un nuovo mondo di colori, rendendo più facile uscire, lavorare, viaggiare e studiare evitando situazioni di disturbo.

Articoli che potrebbero interessarti

80 fatti sorprendenti sul daltonismo

Come superare il test del daltonismo

Le ultime ricerche sull'acromatopsia e i possibili trattamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


it_ITItalian